CleanMyMac Crack Ita 4.8.4 [MAC]

CleanMyMac Crack Ita 4.8.4 [MAC]

CleanMyMac Crack Ita 4.8.4 [MAC]

Lulu Firewall

Come scaricare CleanMyMac Crack 4.8.4?

Ti starai chiedendo come scaricare CleanMyMac Crack. Per scaricarlo dovrai cliccare sul pulsante verde Download che troverai in cima alla pagina. Nella pagina che si aprirà dovrai attendere 5 secondi e poi premere il pulsante Avanti in alto a destra. Se ti viene chiesto di accettare delle notifiche premi su Blocca fino a quando non ti reindirizza su mega da dove protrai procedere con il Download di CleanMyMac Crack. Ripeti la stessa procedura anche con Lulu Firewall. Trattandosi di un file di piccole dimensioni non ho caricato CleanMyMac torrent sulla rete torrent.

Come installare CleanMyMac Torrent?

Prima di iniziare l’installazione di CleanMyMac Crack Ita è necessario installare Lulu Firewall per impedire al programma di collegarsi a internet. Non saltare questo passaggio perché e importante per evitare che CleanMyMac Crack ti torni in versione di prova. Dopo aver scaricato il file dmg di Lulu Firewall eseguilo con un doppio clic e trascina Lulu nella cartella accanto chiamata Applications. Apri la cartella Applications o il Launchpad ed esegui Lulu Firewall.

Conferma apertura del file premendo Apri e nella finestra che si apre premi Next, Apri le preferenze Sicurezza (se non si apre automaticamente apri Preferenze di sistema > Sicurezza e Privacy). Premi il lucchetto in basso a sinistra e inserisci la password del tuo Mac e premi Invio. Ti dirà che è stato bloccato Lulu e dovrai premere Consenti. Subito dopo ti chiederà se Lulu può filtrare le connessioni e dovrai premere Consenti. Nel passaggio successivo togli la spunta dalla voce Allow Already Installed Applications e prosegui l’installazione premendo Next e No.

Come craccare CleanMyMac Cracked?
CleanMyMac Scansione in corso...

Adesso possiamo proseguire con CleanMyMac Torrent. Esegui il file CleanMyMac_X_4.8.4_[TNT].dmg e fai CTRL + Clic destro su Open Gatekeeper Friendly > Apri. Appena si apre il terminale premi Invio e trascina CleanMyMac nella cartella accanto Applications. Poi apri la cartella sottostante chiamata Extra e apri il file rhash e chiudi il terminale quando vedi scritto [Processo completato]. Vai in applicazioni ed esegui CleanMyMac Torrent e ogni qualvolta vedrai un avviso di Lulu Firewall che ha intercettato una connessione in uscita di CleanMyMac Cracked dovrai premere sempre su Block.

Come disinstallare CleanMyMac Cracked?

Ora ti spiego come disinstallare CleanMyMac X. Prima assicurati di chiudere l’applicazione e tutti i processi ancora in esecuzione in background. Puoi usare Activity Motor per controllarlo. Sposta CleanMyMac nel Cestino. Se ti viene chiesto di confermare l’attività, inserisci la password dell’account amministratore. Vai su Finder > Applications > CleanMyMac, seleziona app e spostala nel cestino o usa il comando di scelta rapida Elimina. Un altro metodo è andare su Launchpad > trascinare e rilasciare l’icona di CleanMyMac Cracked nel Cestino. Per completare il processo, vai alla cartella Libreria e trova ed elimina tutti i file relativi a CleanMyMac X. Si prega di controllare le seguenti cartelle:

~/Library/Preferences/
~/Library/Application Support/
~/Library/Caches/

Non dimenticare di svuotare il cestino per eliminare i file in modo permanente.

CleanMyMac Torrent come funziona?
CleanMyMac Fine Scansione

CleanMyMac X è un tool progettato appositamente per mantenere il Mac in salute. Grazie a questo software potrai liberare diversi Gigabyte di spazio occupati inutilmente da file non necessari (temporanei). Scansiona ed elimina le app potenzialmente pericolose o indesiderate e disattiva i processi che non sono necessari per l’avvio del Mac, così da rendere il Pc molto più veloce all’avvio.

Per fare una scansione generale delle condizioni del Mac dovrai solamente premere Scansiona. Nel caso verresti fare una pulizia più accurata ci sono le varie voci inerenti agli allegati email, foto e iTunes. Inoltre c’è la possibilità di distruggere il file importanti in modo che non siano più recuperabili dal Mac neanche con software per il recupero dati.

Lascia un commento