Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]

Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]

Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato x64 per Windows [Download singoli pacchetti agg. 07/2020]

Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Preattivato [Download singoli pacchetti agg. 07/2020]

Adobe Master Collection 2020 Crack Ita Preattivato X64 per Windows [Unico Setup con 17 app agg. 08/2020]

Adobe Master Collection 2020 Crack Ita Mac Preattivato [Unico Setup con 17 app agg. 08/2020]
Blocco Aut. Conn. in uscita Adobe CC 2020 Crack Ita e Adobe Master Collection 2020 per Windows
Lulu Firewall per Mac

Se non vedi i pulsanti verdi per Download disattiva Adblock dal tuo Browser

Nota: Per scaricare Adobe Master Collection 2020 non è necessario pagare un abbonamento a Mega.nz. Ti basta creare un Account Free e installare l’app di Mega su Windows/Mac e iPhone o Android e accedervi con l’account per sbloccare la banda necessaria per completare il Download

Che differenza c’è tra Adobe CC 2020 Crack Ita e Adobe Master Collection 2020?

Ti starai chiedendo che differenza c’è tra Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e Adobe Master Collection 2020. In pratica con Adobe CC 2020 Mac Crack Ita è possibile scaricare solo i pacchetti che ti servono (Es. Adobe Photoshop 2020). Mentre Adobe Master Collection 2020 contiene al suo interno tutte le 17 app che si possono installare con un solo Setup (File di installazione) e con delle spunte decidere quali installare. Quindi sei hai la necessita di installare quasi tutte le app di Adobe CC 2020 Mac installi Adobe Master Collection 2020 altrimenti scarichi solo le app che ti interessano con Adobe CC 2020 Crack Ita [Download singoli].

Cos’è Adobe CC 2020 Crack Ita?

E una raccolta di ben 20 software per la fotografia, grafica vettoriale, creazioni di animazioni, editing video, progettazione 3D avanzata o realtà aumentata, creazione e progettazione siti web e contenuti.

Come scaricare Adobe CC 2020 Mac e Windows?

Per scaricare Adobe CC 2020 Mac o Windows clicca su download in cima all’articolo. Non è necessario scaricare l’intera suite ma e possibile scaricarli singolarmente. La suite contiene i seguenti software:

  • Acrobat DC 2020 (solo per Windows nella Master Collection 2020)
  • Photoshop CC 2020
  • After Effects CC 2020
  • Animate CC 2020
  • Premiere Pro CC 2020
  • Illustrator CC 2020
  • Dreamweaver CC 2020
  • Lightroom Classic CC 2020
  • InDesign CC 2020
  • Audition CC 2020
  • Dimension CC
  • Bridge CC 2020
  • Media Encoder CC 2020
  • InCopy CC 2020
  • Prelude CC 2020
  • Character Animator CC 2020
Come installare e craccare Adobe CC 2020 Singoli pacchetti per Windows?

Innanzitutto se hai altre versioni di Adobe Crack disinstallale e fai una pulizia con lo strumento ufficiale Creative Cloud CleanerTool seguendo la guida sul sito. Ora scarica il software che ti interessa ed estrai l’archivio e apri la cartella ed esegui come amministratore il file chiamato “Set-up.exe” e poi clicca su “Continua” e poi “Chiudi“. Eventualmente se ti chiede un account creane uno nuovo o utilizzane uno già esistente.

Nota: Importante se hai già un Antivirus con il Firewall integrato dovrai fare la procedura attraverso il tuo Antivirus altrimenti la regola che imposti con Windows Defender Firewall non sarà funzionante con Adobe CC 2020 Crack Ita. Sul sito del tuo Antivirus troverai la procedura per gestire le connessioni internet in entrata e in uscita dal tuo PC.

Mentre se hai solo Windows Defender Firewall ti basterà scaricare il file chiamato BLOCCO AUTOMATICO CONNESSIONI IN USCITA ADOBE CC 2020 CRACK ITA.ps1 e clicca con il tasto destro del mouse su Esegui con PowerShell e con la tastiera digita la lettera T e premi Invio e poi SI.

Attendi che che finisca il processo e poi chiudi la finestra. Ora vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall, apri Windows Defender Firewall e poi fai clic su regole connessioni in uscita e se risultano diverse voci bloccate di Adobe CC 2020 Crack Ita hai terminato e puoi riattivare internet. Se hai qualche dubbio guarda il video tutorial.

Se invece preferisci bloccare manualmente Adobe CC 2020 Crack Ita puoi farlo te con Windows Defender Firewall. Prima di tutto vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall e apri Windows Defender Firewall che ti comparirà come prima voce. Nella finestra che si apre clicca su Impostazioni avanzate che troverai nella lista alla tua sinistra come indicato dalla freccia rossa in foto.

Blocco Windows Defender Firewall 1

Adesso clicca su Regole di connessione in uscita e poi su Nuova regola… alla tua destra come in foto.

Blocco Windows Defender Firewall 2

Lascia la spunta su Programma e pigia su Avanti. Nella finestra successiva fai clic su Sfoglia e vai nel seguente percorso:

C:\Program Files\Adobe

Ed entra nella cartella del programma Adobe che hai installato e blocca ogni singolo file in formato .exe presente al di fuori delle cartelle. Partendo dal primo che ti compare in lista e poi dopo averlo selezionato premi Apri e successivamente su Avanti.

Lascia la spunta su Blocca connessione e premi sempre su Avanti e infine inserisci un nome a tuo piacere e clicca su Fine. Ora ripeti la procedura con ogni file presente nella cartella del programma che hai installato. Non è possibile bloccare solamente la cartella in questione ma bisogna selezionare ogni singolo file uno alla volta. Fatto questo passaggio non dovrai far altro che aprire il software che è già attivato e pronto per l’uso.

Come disattivare Gatekeeper per installare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac?

Per installare i programmi Adobe CC 2020 Mac e necessario disattivare Gatekeeper per farlo apri il “Terminale” e incolla il seguente comando:

sudo spctl --master-disable

premi enter e inserisci la password e poi di nuovo enter. Se vuoi avere la certezza che Gatekeeper sia disattivato incolla questo comando nel terminale:

spctl --status
Come installare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Singoli pacchetti?

Prima di installare Adobe CC 2020 Mac scarica Lulu Firewall in cima all’articolo e aprilo con un doppio clic e poi premi il pulsante Install e appena richiesto inserisci la password e premi Installa assistente. Successivamente dovrai premere Ok e poi ti verrà chiesto di andare in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy Generali e di cliccare su Consenti. Torna alla finestra di installazione di Lulu Firewall e pigia su Next e infine su Restart.

Al termine del riavvio riprenderà l’installazione di Lulu Firewall e ti basterà cliccare su Next e poi dovrai togliere la spunta da Allow Already Installed Applications e poi fai clic su Next e No. Grazie a questo Firewall non sarà necessario scollegare internet e lo potrai usare con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e tutti i programmi craccati che usi.

Disattiva Gatekeeper come spiegato sopra è se hai altre versioni di Adobe CC 2020 Mac o precedenti disinstallale e fai una pulizia con lo strumento ufficiale Creative Cloud CleanerTool seguendo la guida sul sito. Ora puoi aprire con un doppio clic il pacchetto adobe cc 2020 mac in formato dmg che hai scaricato e clicca due volte su “Extra” e poi su “Install“.

Clicca su Block per ogni avviso mostrato da Lulu Firewall inerente ad Adobe CC 2020 Crack Ita Mac sia durante installazione che all’esecuzione dei pacchetti installati. Poi inserisci la password. Clicca su “Accetta e continua” e poi di nuovo “Continua“. Seleziona la lingua e clicca su “Continua” e poi su “Chiudi“.

Se poi vuoi stare un po più tranquillo con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac puoi fare questa procedura con il Firewall nativo del Mac altrimenti Lulu Firewall e più che sufficiente. Vai in Impostazioni/Sistema e Privacy/Firewall e blocca la connessione internet in entrata a tutti i programmi adobe crack cliccando sul pulsante “+” e sotto la voce Utility troverai altre voci da bloccare. Quando avrai terminato ti uscirà una schermata come quella qui sotto (nel mio caso si trattava di adobe crack Photoshop 2020).

Blocco connessione in entrata Adobe Photoshop 2020

Fatto questo ora puoi craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac come spiegato qui sotto.

Come craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Singoli pacchetti?

Ora ti faccio vedere come craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac. Torna nella schermata principale del file dmg e di fianco alla cartella Extra c’è una nuvola rossa con scritto “Adobe Zii 2020 5.0.1” cliccaci sopra e poi clicca su “Patch or drag“. Adesso ti uscirà scritto “Root permission required” e premi su pulsante “OK” e inserisci la tua password al termine ti uscirà scritto in verde “Completed” e poi clicca su “Chiudi“.

Come installare e craccare Adobe Master Collection 2020 per Windows?

In alcuni casi il tuo antivirus potrebbe interferire con l’installazione di Adobe Master Collection 2020. Ti consiglio di disattivarlo temporaneamente fino alla fine dell’installazione. Prima di iniziare l’installazione disinstalla tutte le versioni precedenti di Adobe Crack CC con Total Uninstall ed esegui una pulizia con Creative Cloud CleanerTool che trovi qui.

Estrai con WinRAR il file chiamato Adobe Master Collection 2020 Win.rar e con il tasto destro del mouse clicca su Adobe.Master.Collection.16.06.2020.iso e poi seleziona Monta. Nella finestra che si apre esegui con un doppio clic il file Set-up.exe. Ora seleziona i pacchetti che ti interessano e pigia su Continua e infine su Chiudi.

Nota: Importante se hai già un Antivirus con il Firewall integrato dovrai fare la procedura attraverso il tuo Antivirus altrimenti la regola che imposti con Windows Defender Firewall non sarà funzionante. Sul sito del tuo Antivirus troverai la procedura per gestire le connessioni internet in entrata e in uscita dal tuo PC.

Mentre se hai solo Windows Defender Firewall ti basterà scaricare il file chiamato BLOCCO AUTOMATICO CONNESSIONI IN USCITA ADOBE CC 2020 CRACK ITA.ps1 e clicca con il tasto destro del mouse su Esegui con PowerShell e con la tastiera digita la lettera T e premi Invio e poi SI.

Attendi che che finisca il processo e poi chiudi la finestra. Ora vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall, apri Windows Defender Firewall e poi fai clic su regole connessioni in uscita e se risultano diverse voci bloccate di Adobe CC 2020 Crack Ita hai terminato e puoi riattivare internet. Se hai qualche dubbio guarda il video tutorial.

Se invece preferisci bloccare manualmente Adobe CC 2020 Crack Ita puoi farlo te con Windows Defender Firewall. Prima di tutto vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall e apri Windows Defender Firewall che ti comparirà come prima voce. Nella finestra che si apre clicca su Impostazioni avanzate che troverai nella lista alla tua sinistra.

Come installare e craccare Adobe Master Collection 2020 per Mac?

Prima di installare Adobe CC 2020 Mac scarica Lulu Firewall in cima all’articolo e aprilo con un doppio clic e poi premi il pulsante Install e appena richiesto inserisci la password e premi Installa assistente. Successivamente dovrai premere Ok e poi ti verrà chiesto di andare in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy > Generali e di cliccare su Consenti. Torna alla finestra di installazione di Lulu Firewall e pigia su Next e infine su Restart.

Al termine del riavvio riprenderà l’installazione di Lulu Firewall e ti basterà cliccare su Next e poi dovrai togliere la spunta da Allow Already Installed Applications e poi fai clic su Next e No. Grazie a questo Firewall non sarà necessario scollegare internet e lo potrai usare con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e tutti i programmi craccati che usi.

Disattiva Gatekeeper come spiegato sopra. Estrai con Winzip Adobe Master Collection 2020 Mac.zip e apri la cartella Adobe Suite e fai un doppio clic su Install e inserisci la password (Se hai problemi nel aprire il file Install clicca con il tasto destro su Install > Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh). Clicca su Block per ogni avviso mostrato da Lulu Firewall inerente ad Adobe CC 2020 Crack Ita Mac sia durante installazione che all’esecuzione dei pacchetti installati. Adesso seleziona i pacchetti che vuoi installare e premi Continua e infine Chiudi.

Posso Aggiornare Adobe Crack CC 2020 Mac o Windows?

Assolutamente no! Altrimenti Adobe Crack ripassa in versione di prova. Appena sono disponibili nuove versioni craccate disinstalla la vecchia versione e fai una pulizia con Creative Cloud Cleaner Tool che trovi qui nell’articolo.

169 commenti su “Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]”

  1. Salve, sono riuscita a installare Adobe Premiere pro 2020, ma ogni volta che lo apro compare la schermata di Adobe con il seguente messaggio <>.
    C’è un modo per risolvere?
    Grazie mille!

    Rispondi
  2. Salve, ma una volta installati e craccati tutti i programmi su mac è possibile disinstallare lulu firewall? Perchè diventa un pò fastidioso.

    Rispondi
    • Ciao Riccardo, per risolvere il problema degli avvisi devi cliccare sullo scudo di lulu firewall in alto a destra e selezionare Preferences e metti la spunta su Allow installed Applications per permettere alle app non Apple di collegarsi a internet senza autorizzazione. Così dovrebbe tornare tutto alla normalità. Se disinstallare il programma adobe ti torna in versione di prova

      Rispondi
  3. Buonasera, sto provando ad installare Illustrator sono arrivato fino alla fine cliccato su “PATCH OR DRAG” (non mi chiede niente) e dice COMPLETED, ma non accade niente ed il programma non è installato.
    Consigli?

    Rispondi
  4. Buongiorno, ho seguito la procedura ma credevo di installare l’ultimissima versione di LR quella con aggiornamento di Giugno 2020 (con maggiori possibilità di regolazione sul pennello) . Ho sbagliato qualcosa? Grazie

    Rispondi
  5. Ciao, innanzitutto grazie per i link che sono una salvezza. Personalmente userei anche le versioni a pagamento se non costassero un occhio paragonate all’uso che ne faccio.

    Ho un problema, sono Mac user, sono riuscito a scaricare i 3 pacchetti dei programmi che mi servono, ho seguito la procedura per l’installazione ed infatti hanno funzionato, tranne che per un dettaglio, rilevante.
    Non riesco a bloccare le connessioni in entrata per Creative Cloud, é come se non mi rilevasse il programma, forse è un file nascosto(?sto sparando a caso), anche cercandolo col finder/spotlight, tuttavia mi si apre tutti i giorni dicendomi che ci sono aggiornamenti, li ho sempre annullati, ma oggi, dopo una settimana, apparentemente ha fatto gli aggiornamenti da solo e di conseguenza m’ha detto che le licenze sono scadute. Non sono riuscito a trovare ‘creative cloud’ per installarlo e bloccarlo, cosa sbaglio?
    Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Mark, se hai bloccato solo le connessioni in entrata dalle preferenze di sistema con il firewall pre installato nel Mac ti consiglio di installare lulu firewall che trovi in cima all’articolo per bloccare qualunque connessione in uscita di adobe. Installa prima lulu firewall e poi i pacchetti adobe in questione. Ti basterà cliccare su block a ogni avviso che ti uscirà contenente la parola adobe. Questi avvisi usciranno ogni volta che una applicazione non di Apple proverà a collegarsi a internet. Ti allego il video tutorial che ho appena caricato su YouTube: https://youtu.be/Xo1RRJ1DhuI
      Se riscontri qualche problema mi trovi qui

      Rispondi
  6. buonasera, oltre a non essere riuscita ad eseguire il processo completo perché arrivata nel terminale non mi faceva digitare la password, ora ho molte app bloccate che non si connettono a internet. Vorrei “tornare indietro” come se non avessi fatto nulla. Come posso fare? Attendo assistenza grazie.

    Rispondi
    • Ciao Alessia, nel terminale e normale che non si veda la digitazione della password. Dopo averla digitata basta premere enter. Mentre per lulu firewall probabilmente su gli avvisi che ti sono usciti avrai premuto sempre block invece che allow e di conseguenza avrai impedito ad alcuni programmi che utilizzi di collegarsi a internet. Nella guida avevo specificato di bloccare solamente gli avvisi contenenti la parola adobe al suo interno. Comunque hai 4 opzioni. La prima e quella di cliccare con il tasto destro sullo scudo e premere Disable. La seconda e cliccando sempre sullo scudo con il tasto destro e selezionare la voce Rules… e mettere la spunta su Allow alle applicazioni dove risulta la scritta Block. Come terza opzione puoi cliccare con il tasto desto sullo scudo e selezionare Preferences e metti la spunta su Allow installed Application per permettere alle app non Apple di collegarsi a internet senza autorizzazione. Altrimenti ti basta disinstallare l’applicazione come una qualunque app Mac

      Rispondi
  7. Buongiorno, ho scaricato la Master Collection per Mac e seguito la procedura, l’unico problema è che quando clicco sull’icona Install
    mi dice: “Impossibile Aprire l’applicazione Install”.

    Come posso risolvere? Devo scaricare nuovamente tutto?
    C’è un modo per scaricare solo quel file?
    Anticipatamente Grazie

    Rispondi
    • Buongiorno Fabio, assicurati di avere i file in questione sulla scrivania e non in altre destinazioni. Prova a cliccare con il tasto destro del mouse su Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh. Gatekeeper lo hai disattivato?

      Rispondi
      • grazie per la risposta superveloce, Gatekeeper è stato disattivato seguendo la procedura, se invece seguo il percorso da te indicato: tasto destro del mouse su Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh. MI RITROVO SOLO UN FILE “Install” ma senza estensione, doppio click e si apre un file TextEdit, provo a rinominarlo io?
        Grazie

        Rispondi
        • Non è necessario riscaricare il pacchetto. Quando ti dice impossibile aprire l’applicazione Install. Prova ad andare in preferenze di sistema>Sicurezza e Privacy e vedi se ci sono le spunte su tutti i file Adobe e se così non fosse mettile manualmente e salva. E prova nuovamente ad eseguire Install. Se non dovesse funzionare ti consiglio di riprovare ad estrarre il file zip con WinRAR per Mac o con Windows. E a cliccare con il tasto destro del mouse su Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh Altrimenti scarica i singoli file che sono in formato dmg e non ti dovrebbe mostrare nessun errore durante l’installazione

          Rispondi
          • In sicurezza e Privacy non ci sono ancora i programmi ADOBE quindi niente spunte, a sto punto proverò ad estrarre con WinRar per Mac, se non dovessi riuscire scarico i singoli file in dmg che trovo sempre al tuo link. Nel momento in cui dovessi provare quest’ultima opzione non serve seguire la procedura che indichi per i singoli file giusto? Tanto ho bloccato tutto con la procedura per la Master corretto?
            Intanto ti auguro una buona domenica, sei stato gentilissimo!

          • In Sicurezza e Privacy non troverai nessun programma Adobe ma dei file di installazione sotto il nome di adobe o delle autorizzazioni per acconsentire l’installazione. Viste che comunque hai già scaricato là Master Collection io riproverei ad estrarre i file in Windows o con WinRAR per Mac perché secondo me si tratta di un errore di estrazione. Nel caso in cui dovrai scaricare i pacchetti singoli ti basterà installare solo Lulu Firewall come immagino avrai già fatto seguendo il video tutorial. E di bloccare tutti gli avvisi inerenti ad adobe così da impedire al programma di collegarsi a internet come spiegato nella guida. Con il file dmg non dovresti riscontrare nessun problema. Grazie a te per qualsiasi cosa mi trovi qui. Buona domenica anche a te

  8. prova così, a me ha funzionato. Vai sul file “Install” Fai clic col tasto destro e poi clicca “Mostra contenuto pacchetto”. Vai alla cartella “Contenuti”→”MacOS” ed esegui il file”Install”.
    Dopo questo passaggio si aprirà l’applicazione terminal e inizierà l’esecuzione del processo di installazione dell’applicazione.

    Rispondi
  9. Ho scaricato i programmi singolarmente, funzionano tutti tranne inDesign che non si apre neanche e viene direttamente fuori l’avviso di chiusura inattesa del programma, so che hai già risposto a un commento del genere ma non ho capito come risolvere il problema, ti chiedo per cortesia se puoi aiutarmi

    Rispondi
  10. Ciao,
    grazie mille per la guida!
    Sono riuscita con tutti i programmi che mi interessavano, ma con Bridge e Premiere nonostante io segua la procedura (Install > Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh) quando tento di installarlo mi continua a dire che il file è danneggiato.
    E nonostante abbia provato a scaricare i due programmi da tantissimi siti diversi continua a dirmi la stessa cosa. Non riesco a capire quale sia il problema!
    Ti ringrazio!

    Rispondi
    • Ciao Martina, prova a trascinare il file dmg sulla scrivania o trascina i file al suo interno sulla scrivania e a ripetere l’installazione con install.sh. Controlla in Preferenze di sistema>Sicurezza e Privacy se nelle varie linguette mancano delle spunte sui prodotti Adobe. E ripeti l’installazione. Se non dovesse andare puoi provare a disinstallare tutti i prodotti adobe e fare una pulizia con adobe cleaner tool. Mentre con altri utenti abbiamo risolto con la formattazione perché adobe provava a scrivere i file sulla partizione di sistema mostrando l’errore in questione. Tienimi aggiornato

      Rispondi
        • Ho provato a spostare i file sul desktop ma nulla, ho disinstallato e pulito, ma mi dice ancora che i file sono danneggiati.
          Avevo scaricato i programmi separati, magari dovrei provare a scaricare il pacchetto.
          Comunque ti ringrazio per l’aiuto.

          Rispondi
          • Sicuramente saranno rimaste delle tracce se avevi delle vecchie versioni installate. Prova con la Master Collection dopo un attenta pulizia con adobe cleaner tool. Altrimenti è un problema di partizioni e ti consiglio di fare una formattazione in caso di aiuto posso intervenire a distanza

      • Ho provato a spostare i file sul desktop ma nulla, ho disinstallato e pulito, ma mi dice ancora che i file sono danneggiati.
        Avevo scaricato i programmi separati, magari dovrei provare a scaricare il pacchetto.
        Comunque ti ringrazio per l’aiuto.

        Rispondi
  11. Buongiorno, ho scaricato 3 volte Adobe Master Collection per windows, ma il file zip, nonostante sia più di 14 GB, risulta vuoto. Quale credi possa essere il problema? Grazie

    Rispondi
    • Buongiorno, e molto strano il file zip dovrebbe contenere al suo interno un immagine in formato iso. Ho non è stato completato il download in quel caso ti consiglio di installare app di mega sul PC. Ho potrebbe essere l’antivirus che elimina il file. Ti consiglio magari di provare a disattivarlo temporaneamente fino al completamento del download e durante l’esecuzione del file di installazione. Ti consiglio di usare WinRAR per estrarre il file zip. Tienimi aggiornato

      Rispondi
  12. Dopo aver fatto la procedura, mi chiedo se è bene riattivare Gatekeeper ? Oppure non va fatto? In caso affermativo, come si procede? Allo stesso modo, scrivendo “enable”?

    Rispondi
    • Buongiorno Matt, dipende se devi installare altri programmi craccati ti conviene lasciare gatekeeper disattivato altrimenti lo puoi riattivare con questo comando sostituendo disable con enable e premendo enter proprio come dicevi te. sudo spctl –master-enable

      Rispondi
  13. Ciao, ho un problema con la Collection: quando vado su MacOs non trovo Install.sh ma solo un Install contenente file di testo. Cosa devo fare? Grazie

    Rispondi
  14. Buongiorno,
    ho scaricato la Master Collection, ma al passaggio: “Install > Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh. Adesso seleziona i pacchetti che vuoi installare e premi Continua”, non riesco ad andare avanti, poiché dopo aver scelto la lingua e inserito la pw del mio account mi compare il messaggio: “Il programma di installazione non è in grado di accedere a un file o a una directory di importanza critica. Provate a reinstallare il programma. (codice errore: 41)”.
    Ho già provato più volte a ripetere l’operazione, ho anche provato a riscaricare il pacchetto da zero, tante le volte ci fosse stato un errore di download, e ad aprirlo con programmi di estrazioni diversi tra loro, ma il risultato finale non cambia.
    Dove posso intervenire?

    Rispondi
    • Buongiorno Martina, prova a trascinare i file presenti nella cartella Extra sulla scrivania e ad eseguirli con la stessa procedura. Assicurati di aver un account con privilegi di amministratore. In impostazioni > Sicurezza e Privacy > Privacy verifica che non ci siamo app adobe senza autorizzazione per scrivere sul disco. Se fatto questo non funziona ti consiglio di fare un bel backup del Mac e procedere con un ripristino. Con altri due utenti che avevano lo stesso problema abbiamo risolto così.

      Rispondi
      • Non ci sono app Adobe senza autorizzazione, o meglio ho fatto la pulizia completa, quindi non ci sono proprio app Adobe, sono account amministratore e unico account, e il Mac è praticamente nuovo.
        Purtroppo nel download, entrambe le volte che l’ho fatto, non compare la cartella Extra, e questa è un’altra anomalia…

        Rispondi
  15. Ciao,
    ho scaricato i pacchetti singoli e vanno tutti benissimo tranne indesign che una volta installato e patchato, crasha ad ogni avvio.
    Ho fatto più volte install e Disinstall, ho riscaricato il pacchetto ma niente.
    Che faccio?
    grazie!

    Rispondi
    • Ciao Alessandro, prova a ripetere l’installazione ma con la connessione attiva. Crea un account finto con cui accedere e poi successivamente blocca la connessione a internet e dovrebbe riprendere a funzionare

      Rispondi
  16. Ciao! Ho provato a scaricare il crack di Premiere per Mac e sono arrivata a bloccare la connessione in entrata. Poi quando però vado ad aprire “Adobe Zii 2020 5.0.2” mi dice che non è possibile aprirlo poiché proviene da uno sviluppatore non identificato. Forse ho sbagliato qualcosa o non ho bloccato il firewall..
    Grazie.
    Arezia.

    Rispondi
    • Ciao Arezia, devi disattivare gatekeeper come spiegato nella guida altrimenti ti esce quel avviso che non ti fa eseguire i programmi provenienti da altre fonti. Se hai problemi fammi sapere

      Rispondi
  17. Buonasera, sto provando ad installare premiere per mac, ho catilina, ma quando vado su install esce la scritta “The installation cannot continue as the installer file may be damaged. Download the installer file again.”
    Non sono esperto in crack, a me servirebbe principalmente premiere, chiedo aiuto a chi è più esperto per una soluzione. Grazie

    Rispondi
  18. Buonasera, sia con photoshop che con illustrator quando li apro ho una schermata vuota senza le funzionalità di creazione rapida (per photoshop non è tanto un problema ma lo è per illustrator perche non posso creare un progetto con proprietà scelte da me in modo veloce).
    Qualcuno ha riscontrato questi problemi ed esiste una soluzione?
    Il sistema e Windows 10

    Rispondi
    • Buonasera, non ricordo su quale pacchetto ma mi era stato segnalato un qualcosa di simile. Se hai scaricato i pacchetti singoli prova a disistallarli e dopo un accurata pulizia prova a installare là master collection o viceversa e dovresti risolvere il problema. Se così non fosse ti manderò adobe creative cloud con il crack e vediamo se compaiono le funzioni rapide perché a volte sono legate ad adobe creative cloud

      Rispondi
  19. Ciao!

    Tutto il pacchetto risulta funzionante… ma per Animate ho un problema fastidioso. Non posso usarlo se prima non mi collego con un account. Disconnettermi dalla rete non serve, chiudere la finestra neppure. Se mi collego con un qualsiasi account, mi propone di iniziare la prova di 7 giorni prima di confermare l’acquisto del programma. Come posso fare?

    Rispondi
    • Ciao, prova a disinstallare animate e a ripetere l’installazione con la connessione internet attiva e inserisci le credenziali di un account finto e poi avvia animate. Dopo la chiusura prova a bloccare con il firewall animate e vedi se funziona

      Rispondi
          • Admin, sono riuscita a risolvere in questo modo.

            Ho installato singolarmente la versione di Animate, usando la patch zii. Ovviamente, visto che la patch “patcha” anche tutti gli altri software del pacchetto Adobe installati con la master collection, ho cancellato tutto il pacchetto precedente e reinstallato la master collection. Ora funzionano tutti perfettamente. Grazie mille per l’assistenza tecnica!

          • Bravissima Ilaria!! Sono contento che sei riuscita a risolvere da sola. E questo commento sarà di aiuto altre persone che riscontreranno lo stesso problema. Grazie mille e buona giornata

  20. Buonasera a tutti. Installato con successo quello che mi serviva (Illustrator, Indesign, Photoshop, Bridge e Premiere). Mi è sfuggito quando e come ma si è installato Creative cloud. Lo posso cancellare o serve per il funzionamento dei programmi? Grazissime!!!!

    Rispondi
    • Buonasera Robby, sì sì puoi disinstallarlo senza problemi! Gli altri pacchetti non dipendono da adobe creative cloud per il funzionamento. Altrimenti se non ti crea problemi puoi lasciarlo installato. Buona serata

      Rispondi
  21. Ciao,

    ho scaricato la crack Lightroom per Mac, mi sembra di essere riuscita a installarla ma, una volta aperta, continua a darmi questo messaggio di errore: Cannot create the required folder: /Users/Beatrice/Library/Application Support/Adobe/Lightroom/Keyword Sets, oppure Cannot create the required folder: /Users/Beatrice/Library/Application Support/Adobe/Lightroom/Filter Presets.

    C’é un modo per risolvere? Grazie!

    Rispondi
    • Buon pomeriggio Beatrice,
      Prova a seguire questi passaggi:
      1) Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del Finder e selezionare l’opzione Cartella “Vai a”.
      2) Otterrai una casella di testo, digita sotto il comando e quindi premi il tasto “Invio”. (Da non perdere ~ simbolo)
      ~/library
      3) Quindi vai a Supporto applicazioni> Adobe.
      Fare clic con il tasto destro sulla cartella Adobe e selezionare l’ opzione Ottieni informazioni.
      Espandi la sezione Condivisione e autorizzazioni.
      Fare clic sull’icona del lucchetto nell’angolo inferiore destro. Immettere il nome utente e la password dell’amministratore quando richiesto, quindi fare clic su OK .
      Fare clic sul simbolo “+”, verrà aperto l’elenco degli account utente.
      Aggiungere tutti gli account utente e quindi fornire l’autorizzazione “Lettura e scrittura” a tutti gli account utente. ( Se non va bene, aggiungi semplicemente il nome utente attualmente connesso e l’amministratore )
      Fare clic sull’icona a forma di ingranaggio e selezionare Applica a elemento incluso . Chiudi la finestra di dialogo Ottieni informazioni .
      Quindi avvia l’applicazione Lightroom e controlla.
      Fammi sapere se hai ancora problemi.

      Rispondi
  22. Buongiorno anch’io sto tentando di caricare la suite completa su Mac. Ho Catalina e seguendo le indicazioni fornite non funziona. L’ultimo tentativo sarà quello dell’estrazione tramite windows che andrò a cercare presso amici visto che non lavoro più con quel sistema.
    Ho anche utilizzato Adobe Zii 5.1.0 ma non funziona neanche quella.
    Hai qualche suggerimento? Grazie

    Rispondi
  23. Ciao ,
    su windows 10 ho installato adobe photoshop release 21.2.2 in versione di prova.Mi rimangono solo 6 per poterlo usare.Hai qualche sistema per estendere la prova a tempo indeterminato? Senza dover installare di nuovo photoshop, oppure un blocco di programmi adobe?Martino.

    Rispondi
  24. Buonasera, io ho un problema nell’installare la full suite per mac, praticamente quando arrivo al punto di eseguire il file Install quest’ultimo mi si apre in textedit e non viene eseguito

    Rispondi
    • Buonasera Michele, come ho spiegato nella guida se capita di avere problemi nell’aprire il file Install clicca con il tasto destro su Install > Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh

      Rispondi

Lascia un commento

2 + diciannove =