Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]

Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]

Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato x64 per Windows [Download singoli pacchetti agg. 07/2020]

Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Preattivato [Download singoli pacchetti agg. 07/2020]

Adobe Master Collection 2020 Crack Ita Preattivato X64 per Windows [Unico Setup con 17 app agg. 08/2020]

Adobe Master Collection 2020 Crack Ita Mac Preattivato [Unico Setup con 17 app agg. 08/2020]
Blocco Aut. Conn. in uscita Adobe CC 2020 Crack Ita e Adobe Master Collection 2020 per Windows
Lulu Firewall per Mac

Se non vedi i pulsanti verdi per Download disattiva Adblock dal tuo Browser

Nota: Per scaricare Adobe Master Collection 2020 non è necessario pagare un abbonamento a Mega.nz. Ti basta creare un Account Free e installare l’app di Mega su Windows/Mac e iPhone o Android e accedervi con l’account per sbloccare la banda necessaria per completare il Download

Che differenza c’è tra Adobe CC 2020 Crack Ita e Adobe Master Collection 2020?

Ti starai chiedendo che differenza c’è tra Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e Adobe Master Collection 2020. In pratica con Adobe CC 2020 Mac Crack Ita è possibile scaricare solo i pacchetti che ti servono (Es. Adobe Photoshop 2020). Mentre Adobe Master Collection 2020 contiene al suo interno tutte le 17 app che si possono installare con un solo Setup (File di installazione) e con delle spunte decidere quali installare. Quindi sei hai la necessita di installare quasi tutte le app di Adobe CC 2020 Mac installi Adobe Master Collection 2020 altrimenti scarichi solo le app che ti interessano con Adobe CC 2020 Crack Ita [Download singoli].

Cos’è Adobe CC 2020 Crack Ita?

E una raccolta di ben 20 software per la fotografia, grafica vettoriale, creazioni di animazioni, editing video, progettazione 3D avanzata o realtà aumentata, creazione e progettazione siti web e contenuti.

Come scaricare Adobe CC 2020 Mac e Windows?

Per scaricare Adobe CC 2020 Mac o Windows clicca su download in cima all’articolo. Non è necessario scaricare l’intera suite ma e possibile scaricarli singolarmente. La suite contiene i seguenti software:

  • Acrobat DC 2020 (solo per Windows nella Master Collection 2020)
  • Photoshop CC 2020
  • After Effects CC 2020
  • Animate CC 2020
  • Premiere Pro CC 2020
  • Illustrator CC 2020
  • Dreamweaver CC 2020
  • Lightroom Classic CC 2020
  • InDesign CC 2020
  • Audition CC 2020
  • Dimension CC
  • Bridge CC 2020
  • Media Encoder CC 2020
  • InCopy CC 2020
  • Prelude CC 2020
  • Character Animator CC 2020
Come installare e craccare Adobe CC 2020 Singoli pacchetti per Windows?

Innanzitutto se hai altre versioni di Adobe Crack disinstallale e fai una pulizia con lo strumento ufficiale Creative Cloud CleanerTool seguendo la guida sul sito. Ora scarica il software che ti interessa ed estrai l’archivio e apri la cartella ed esegui come amministratore il file chiamato “Set-up.exe” e poi clicca su “Continua” e poi “Chiudi“. Eventualmente se ti chiede un account creane uno nuovo o utilizzane uno già esistente.

Nota: Importante se hai già un Antivirus con il Firewall integrato dovrai fare la procedura attraverso il tuo Antivirus altrimenti la regola che imposti con Windows Defender Firewall non sarà funzionante con Adobe CC 2020 Crack Ita. Sul sito del tuo Antivirus troverai la procedura per gestire le connessioni internet in entrata e in uscita dal tuo PC.

Mentre se hai solo Windows Defender Firewall ti basterà scaricare il file chiamato BLOCCO AUTOMATICO CONNESSIONI IN USCITA ADOBE CC 2020 CRACK ITA.ps1 e clicca con il tasto destro del mouse su Esegui con PowerShell e con la tastiera digita la lettera T e premi Invio e poi SI.

Attendi che che finisca il processo e poi chiudi la finestra. Ora vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall, apri Windows Defender Firewall e poi fai clic su regole connessioni in uscita e se risultano diverse voci bloccate di Adobe CC 2020 Crack Ita hai terminato e puoi riattivare internet. Se hai qualche dubbio guarda il video tutorial.

Se invece preferisci bloccare manualmente Adobe CC 2020 Crack Ita puoi farlo te con Windows Defender Firewall. Prima di tutto vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall e apri Windows Defender Firewall che ti comparirà come prima voce. Nella finestra che si apre clicca su Impostazioni avanzate che troverai nella lista alla tua sinistra come indicato dalla freccia rossa in foto.

Blocco Windows Defender Firewall 1

Adesso clicca su Regole di connessione in uscita e poi su Nuova regola… alla tua destra come in foto.

Blocco Windows Defender Firewall 2

Lascia la spunta su Programma e pigia su Avanti. Nella finestra successiva fai clic su Sfoglia e vai nel seguente percorso:

C:\Program Files\Adobe

Ed entra nella cartella del programma Adobe che hai installato e blocca ogni singolo file in formato .exe presente al di fuori delle cartelle. Partendo dal primo che ti compare in lista e poi dopo averlo selezionato premi Apri e successivamente su Avanti.

Lascia la spunta su Blocca connessione e premi sempre su Avanti e infine inserisci un nome a tuo piacere e clicca su Fine. Ora ripeti la procedura con ogni file presente nella cartella del programma che hai installato. Non è possibile bloccare solamente la cartella in questione ma bisogna selezionare ogni singolo file uno alla volta. Fatto questo passaggio non dovrai far altro che aprire il software che è già attivato e pronto per l’uso.

Come disattivare Gatekeeper per installare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac?

Se hai Big Sur è ti esce Error – The installation cannot continue as the installer file may be damaged. Download the installer file again. Esegui i seguenti comandi dal terminale:

xattr -c /path/to/some/nomefile.dmg

Sostituisci nomefile.dmg con il nome del file che ti presenta l’errore e premi Enter e poi esegui il seguente comando premendo nuovamente Enter:

defaults write com.apple.LaunchServices LSQuarantine -bool NO

Per installare i programmi Adobe CC 2020 Mac e necessario disattivare Gatekeeper per farlo apri il “Terminale” e incolla il seguente comando:

sudo spctl --master-disable

premi enter e inserisci la password e poi di nuovo enter. Se vuoi avere la certezza che Gatekeeper sia disattivato incolla questo comando nel terminale:

spctl --status
Come installare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Singoli pacchetti?

Prima di installare Adobe CC 2020 Mac scarica Lulu Firewall in cima all’articolo e aprilo con un doppio clic e poi premi il pulsante Install e appena richiesto inserisci la password e premi Installa assistente. Successivamente dovrai premere Ok e poi ti verrà chiesto di andare in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy Generali e di cliccare su Consenti. Torna alla finestra di installazione di Lulu Firewall e pigia su Next e infine su Restart.

Al termine del riavvio riprenderà l’installazione di Lulu Firewall e ti basterà cliccare su Next e poi dovrai togliere la spunta da Allow Already Installed Applications e poi fai clic su Next e No. Grazie a questo Firewall non sarà necessario scollegare internet e lo potrai usare con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e tutti i programmi craccati che usi.

Disattiva Gatekeeper come spiegato sopra è se hai altre versioni di Adobe CC 2020 Mac o precedenti disinstallale e fai una pulizia con lo strumento ufficiale Creative Cloud CleanerTool seguendo la guida sul sito. Ora puoi aprire con un doppio clic il pacchetto adobe cc 2020 mac in formato dmg che hai scaricato e clicca due volte su “Extra” e poi su “Install“.

Clicca su Block per ogni avviso mostrato da Lulu Firewall inerente ad Adobe CC 2020 Crack Ita Mac sia durante installazione che all’esecuzione dei pacchetti installati. Poi inserisci la password. Clicca su “Accetta e continua” e poi di nuovo “Continua“. Seleziona la lingua e clicca su “Continua” e poi su “Chiudi“.

Se poi vuoi stare un po più tranquillo con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac puoi fare questa procedura con il Firewall nativo del Mac altrimenti Lulu Firewall e più che sufficiente. Vai in Impostazioni/Sistema e Privacy/Firewall e blocca la connessione internet in entrata a tutti i programmi adobe crack cliccando sul pulsante “+” e sotto la voce Utility troverai altre voci da bloccare. Quando avrai terminato ti uscirà una schermata come quella qui sotto (nel mio caso si trattava di adobe crack Photoshop 2020).

Blocco connessione in entrata Adobe Photoshop 2020

Fatto questo ora puoi craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac come spiegato qui sotto.

Come craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac Singoli pacchetti?

Ora ti faccio vedere come craccare Adobe CC 2020 Crack Ita Mac. Torna nella schermata principale del file dmg e di fianco alla cartella Extra c’è una nuvola rossa con scritto “Adobe Zii 2020 5.0.1” cliccaci sopra e poi clicca su “Patch or drag“. Adesso ti uscirà scritto “Root permission required” e premi su pulsante “OK” e inserisci la tua password al termine ti uscirà scritto in verde “Completed” e poi clicca su “Chiudi“.

Come installare e craccare Adobe Master Collection 2020 per Windows?

In alcuni casi il tuo antivirus potrebbe interferire con l’installazione di Adobe Master Collection 2020. Ti consiglio di disattivarlo temporaneamente fino alla fine dell’installazione. Prima di iniziare l’installazione disinstalla tutte le versioni precedenti di Adobe Crack CC con Total Uninstall ed esegui una pulizia con Creative Cloud CleanerTool che trovi qui.

Estrai con WinRAR il file chiamato Adobe Master Collection 2020 Win.rar e con il tasto destro del mouse clicca su Adobe.Master.Collection.16.06.2020.iso e poi seleziona Monta. Nella finestra che si apre esegui con un doppio clic il file Set-up.exe. Ora seleziona i pacchetti che ti interessano e pigia su Continua e infine su Chiudi.

Nota: Importante se hai già un Antivirus con il Firewall integrato dovrai fare la procedura attraverso il tuo Antivirus altrimenti la regola che imposti con Windows Defender Firewall non sarà funzionante. Sul sito del tuo Antivirus troverai la procedura per gestire le connessioni internet in entrata e in uscita dal tuo PC.

Mentre se hai solo Windows Defender Firewall ti basterà scaricare il file chiamato BLOCCO AUTOMATICO CONNESSIONI IN USCITA ADOBE CC 2020 CRACK ITA.ps1 e clicca con il tasto destro del mouse su Esegui con PowerShell e con la tastiera digita la lettera T e premi Invio e poi SI.

Attendi che che finisca il processo e poi chiudi la finestra. Ora vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall, apri Windows Defender Firewall e poi fai clic su regole connessioni in uscita e se risultano diverse voci bloccate di Adobe CC 2020 Crack Ita hai terminato e puoi riattivare internet. Se hai qualche dubbio guarda il video tutorial.

Se invece preferisci bloccare manualmente Adobe CC 2020 Crack Ita puoi farlo te con Windows Defender Firewall. Prima di tutto vai nella barra di ricerca in basso a sinistra di fianco al pulsante Start e scrivi Firewall e apri Windows Defender Firewall che ti comparirà come prima voce. Nella finestra che si apre clicca su Impostazioni avanzate che troverai nella lista alla tua sinistra.

Come installare e craccare Adobe Master Collection 2020 per Mac?

Prima di installare Adobe CC 2020 Mac scarica Lulu Firewall in cima all’articolo e aprilo con un doppio clic e poi premi il pulsante Install e appena richiesto inserisci la password e premi Installa assistente. Successivamente dovrai premere Ok e poi ti verrà chiesto di andare in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy > Generali e di cliccare su Consenti. Torna alla finestra di installazione di Lulu Firewall e pigia su Next e infine su Restart.

Al termine del riavvio riprenderà l’installazione di Lulu Firewall e ti basterà cliccare su Next e poi dovrai togliere la spunta da Allow Already Installed Applications e poi fai clic su Next e No. Grazie a questo Firewall non sarà necessario scollegare internet e lo potrai usare con Adobe CC 2020 Crack Ita Mac e tutti i programmi craccati che usi.

Disattiva Gatekeeper come spiegato sopra. Estrai con Winzip Adobe Master Collection 2020 Mac.zip e apri la cartella Adobe Suite e fai un doppio clic su Install e inserisci la password (Se hai problemi nel aprire il file Install clicca con il tasto destro su Install > Mostra contenuto pacchetto > Contents > Mac OS > Apri Install.sh). Clicca su Block per ogni avviso mostrato da Lulu Firewall inerente ad Adobe CC 2020 Crack Ita Mac sia durante installazione che all’esecuzione dei pacchetti installati. Adesso seleziona i pacchetti che vuoi installare e premi Continua e infine Chiudi.

Posso Aggiornare Adobe Crack CC 2020 Mac o Windows?

Assolutamente no! Altrimenti Adobe Crack ripassa in versione di prova. Appena sono disponibili nuove versioni craccate disinstalla la vecchia versione e fai una pulizia con Creative Cloud Cleaner Tool che trovi qui nell’articolo.

354 commenti su “Adobe CC 2020 Crack Ita Preattivato [MAC][WIN]”

  1. ciao, non so se vi fa piacere, ma spero sia un commento utile per tutti quelli che come me stanno impazzendo per trovare una versione di ph che funzioni su m1; dopo mesi di ricerche ho scoperto che la versione 2019
    v20.0.6 con zii 4.4.2 funziona perfettamente!

    Rispondi
    • Grazie mille! Sicuramente sarà utile a chi riscontra problemi con M1. Non cosa abbia combinato Apple ma non è normale che le app più recenti non girino su M1 e invece quelle del 2019 si. Non capisco l’utilita di Rosetta 2

      Rispondi
      • Si, sn d’accordo è una cosa piuttosto assurda… l’altra cosa strana che mi è capitata è che illustrator, appena installato, con operazioni un po complicate crashava spesso mandando in “bomba” anche il Finder…. ora dopo 3 mesi dall’installazione funziona benissimo anche con file piuttosto importanti…

        Rispondi
  2. Ciao avevo lasciato un commento ma non riesco a trovarlo, cosi ci riprovo… è possibile usare Extendscript toolkit? Cioè si può usare l’editor di script in AE? ( menu: file> script > apri editor di script ) Grazie infinitamente!!

    Rispondi
  3. Ciao, con MAc High Sierra quando clicco install esce questo: The installation cannot continue as the installer file may be damaged. Download the installer file again. Come fare?
    Grazie mille

    Rispondi
  4. installato Photoshop 2020 su MacBook Pro M1 big sur,
    funziona ma esce in continuazione la scritta “impossibile verificare lo stato dell’abbonamento” cliccando su “continua” funziona ma ogni tanto, spesso, esce di nuovo, si riesce a lavorare ma molto più lentamente.
    Non è possibile caricare adobe.zii perchè altrimenti non si apre più

    Illustrator, Indesign e Acrobat funzionano

    Si può risolvere? grazie della pronta risposta, Mario

    Rispondi
  5. Ho installato Photoshop e bloccato la connessione con il file .bat “LockAdobe” . Ho però necessità di installare un plugin su Ps che richiede la connessione. Come faccio a riabilitarla su PS?
    Grazie.

    Rispondi
    • Ciao, io sul sito non ho nessun file bat per il blocco c’è solo un file ps1 che agisce su Windows Firewall. Se non e il mio file devi aprire il file bat con il blocco note e incollarmi il contenuto qui.Mentre se si tratta di del ps1 devi aprire il blocco note e incollare questa stringa e salvarlo in formato ps1 e clicca con il tasto destro del mouse sul file ed esegui con powershell e se richiesto premi T e premi enter

      #SCRIPT_FIREWALL

      #COMANDO_ESEGUIRE_COME_AMMINISTRATORE
      if (!([Security.Principal.WindowsPrincipal][Security.Principal.WindowsIdentity]::GetCurrent()).IsInRole([Security.Principal.WindowsBuiltInRole] "Administrator")) { Start-Process powershell.exe "-NoProfile -ExecutionPolicy Bypass -File `"$PSCommandPath`"" -Verb RunAs; exit }

      #SBLOCCO_TRAFFICO_IN_USCITA
      Get-NetFirewallRule | ? DisplayName -like 'Bloccato da PowerShell*' | Select-Object DisplayName | ForEach-Object { Remove-NetFirewallRule -DisplayName $_.DisplayName }

      eseguilo alla stessa maniera del blocco aut.

      Rispondi
  6. Ciao.
    Sto provando ad installare photoshop e seguire passo passo la tua guida. però già nella fase iniziale quando da terminale sostituisco nomefile.dmg con il nome del file che bigsur blocca il sistema risponde no such file. come devo procedere?
    inoltre, sempre da terminale, per disattivare gatekeeper è richiesta una password. ho provato ad inserire sia quella di root sia quella di accesso al mac ma nulla. Puoi aiutarmi?
    Grazie anticipatamente

    Rispondi
  7. Ho provato a scaricare la suite per avere premiere e Media encoder ma dopo aver creato l’account gratuito su mega, una volta arrivato a 5 gb mi dice che la quota massima di download è stata superata. La suite è 15 gb..come risolvo?
    Altra cosa, avendo altri programmi originale adobe come mi comporto per gli aggiornamenti e Lulu?
    grazie

    Rispondi
    • Ciao Claudio, installa l’app anche sul telefono così sblocchi ulteriore banda gratuita con mega. Ti consiglierei di bloccarli tutti con lulu ed eventualmente aggiornarli manualmente se ci sono aggiornamenti per i vari pacchetti

      Rispondi
  8. ciao, non riesco ad installare lulu firewall, nel senso che dopo aver effettuato le operazioni nel terminale, clicco sul link e si apre una pagina dalla quale non è possibile scaricare nulla.
    puoi aiutarmi?

    Rispondi
    • ciao, sono riuscita ad installare sia photoshop che lightroom, il problema è che mi appare di continuo la schermata di Adobe : impossibile verificare lo stato dell abbonamento . esci o riprova. cliccando su riprova va via la schermata ma poi dopo un po ritorna.
      hai qualche consiglio?
      grazie

      Rispondi
        • ciao, anche a me succede lo stesso con Photoshop:
          non posso installare abobe.zii perchè altrimenti Photoshop non si apre più, ho Lulu attivo ma continua a uscire la scritta “impossibile verificare lo stato dell’abbonamento” se clicco su riprova funziona ma dopo poco che lavoro esce di nuovo
          Come posso fare per eliminare il problema?
          Oppure devo tenerlo così?
          Grazie, Mario

          Rispondi
      • Buongiorno, anch’io ho lo stesso problema con Lightroom (mac OS Mojave): l’ho installato ma quando lo apro, se Lulu è disattivato, chiede di creare un account e attivare la versione di prova; se Lulu è attivo non permette di proseguire

        Rispondi
  9. Ciao, ho provato a scaricare Adobe Master Collection 2020 Mac seguendo (mi sembra) tutte le procedure, solo che al momento di cliccare su Install viene scritto:

    “Non disponi dei permessi necessari per aprire l’applicazione “Install”. Contatta l’amministratore del computer o della rete per ottenere assistenza.”

    Ho provato ad andare su “ottieni informazioni” e cambiare i permessi, ma sono già sull’opzione “lettura e scrittura”.
    Allora come ho provato a cliccare col destro su Install>mostra contenuti pacchetto>Contents>MacOS e viene fuori un file “Install”. Se lo clicco si apre un documento testo delirante. Cosa posso fare? Grazie

    Rispondi
  10. ho installato Lulu e Photoshop 2020 su macbook pro M1
    se applico la patch .zii non si apre
    se non la applico esce la scritta “impossibile verificare lo stato dell’abbonamento” se clicco su “riprova” il programma funziona ma spesso esce di nuovo l’avviso e devo ricliccare su riprova
    C’è un sistema per evitare questo? oppure bisogna utilizzarlo così?
    Grazie in anticipo per la risposta

    Rispondi
  11. Ciao, possiedo Mac BigSur, sono riuscita a installare la master collection, e per il momento mi sembra che tutti i programmi funzionino, tranne Adobe XD.

    Ho provato a reinstallarlo come singolo pacchetto, ma mi dà lo stesso problema: una volta lanciato va in crash quando provo ad aprire un nuovo progetto. Qualche suggerimento/aiutino?
    Grazie

    Rispondi
  12. Ciao, su Mac con Big Sur esattamente come devo fare per sbloccare il file di installazione che risulta danneggiato? Ho seguito la procedura ma sicuramente sbaglio qualcosa (ad esempio il nome del file da sostituire nel comando).

    Rispondi
    • Ciao Joe, vai nel Lauchpad e nella barra cerca scrivi terminale e apri il Terminale. Incolla questa stringa e premi Invio. Inserisci la password del tuo Mac e di nuovo Invio.

      sudo spctl --master-disable

      Dopo aver disattivato Gatekeeper incolla questa stringa e premi Invio. Quando ti esce scritto Press RETURN premi di nuovo Invio. Attendi il completamento dell’operazione e quando richiesto inserisci la password del tuo Mac e poi Invio.

      /bin/bash -c "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/HEAD/install.sh)"

      Al termine incolla questa riga nel Terminale e premi Invio

      brew install upx

      Quando termina di scaricare il tutto incolla questo comando. Premi Invio e poi Inserisci la password del tuo Mac e premi di nuovo Invio lasciano il Terminale aperto.

      sudo upx

      Ora clicca con il tasto destro sul file dmg e vai Contents>MacOS e dopo aver incollato questo comando lasciando uno spazio dopo la lettera d

      sudo upx -d

      Trascina il file che e presente nella cartella MacOS che si chiama install.sh accanto alla riga sudo upx -d e premi Invio. Questo è un esempio di cosa uscirà scritto dopo aver trascinato il file nel Terminale prima di premere Invio.

      sudo upx -d xxxxxxxx/xxxxxxxx/Contents/MacOS/nome file

      Rispondi
      • Niente. Ho fatto come hai scritto tu fino all’ultimo passaggio, poi ho preso il nome file e l’ho riportato nel codice indicato nell’articolo e fatto tutta la procedura conseguente ma risulta sempre danneggiato.

        Rispondi
      • Ultimate Packer for eXecutables
        Copyright (C) 1996 – 2020
        UPX 3.96 Markus Oberhumer, Laszlo Molnar & John Reiser Jan 23rd 2020

        File size Ratio Format Name
        ——————– —— ———– ———–
        upx: /Users/Stefano/Downloads/Adobe_Suite/Install.app/Contents/MacOS/Install: NotPackedException: not packed by UPX

        Unpacked 0 files.
        Seguendo la procedura, mi appare questo messaggio e non succede niente.

        Rispondi
  13. x macbook pro m1, ho scaricato il pacchetto e installato Lulu, quando apro la cartella macOS trovo solo il file “install” e non “install.sh”. Cosa posso fare?

    Rispondi
  14. Ciao, sono riuscito ad installare correttamente Photoshop CC2021 ed applicare la path, bloccando tutte le connessioni tramite Lulu Firewall in MacOs 11.1.
    Il problema è che l’applicazione crash all’avvio con il seguente errore:Process: Adobe Photoshop 2021 [904]
    Path: /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/MacOS/Adobe Photoshop 2021
    Identifier: com.adobe.Photoshop
    Version: ???
    Code Type: X86-64 (Translated)
    Parent Process: ??? [1]
    Responsible: Adobe Photoshop 2021 [904]
    User ID: 501
    Date/Time: 2021-02-02 21:55:28.997 +0100
    OS Version: macOS 11.1 (20C69)
    Report Version: 12
    Anonymous UUID: 081835DD-AF73-DF72-E08D-8724089DD312
    Time Awake Since Boot: 490 seconds
    System Integrity Protection: enabled
    Crashed Thread: 0 Dispatch queue: com.apple.main-thread
    Exception Type: EXC_BREAKPOINT (SIGTRAP)
    Exception Codes: EXC_ARM_BREAKPOINT at 0x00007ffdffe79364 (brk 1)
    Exception Note: EXC_CORPSE_NOTIFY
    Termination Signal: Trace/BPT trap: 5
    Termination Reason: Namespace SIGNAL, Code 0x5
    Terminating Process: exc handler [904]
    Thread 0 Crashed:: Dispatch queue: com.apple.main-thread
    0 runtime 0x00007ffdffe79364 0x7ffdffe26000 + 340836
    1 runtime 0x00007ffdffe79440 0x7ffdffe26000 + 341056
    2 runtime 0x00007ffdffe4afc8 0x7ffdffe26000 + 151496
    3 runtime 0x00007ffdffe4b430 0x7ffdffe26000 + 152624
    4 runtime 0x00007ffdffe40884 0x7ffdffe26000 + 108676
    5 ??? 0x00007ffe96371e6c ???
    6 libsystem_kernel.dylib 0x00007fff20368dca _kernelrpc_mach_vm_protect_trap + 10
    7 libConfigurer64.dylib 0x000000013e7bcc06 0x13e7a7000 + 89094
    8 libConfigurer64.dylib 0x000000013e7ca82d 0x13e7a7000 + 145453
    9 libobjc.A.dylib 0x00007fff20239872 load_images + 1568
    10 dyld 0x000000020c6b328a dyld::notifySingle(dyld_image_states, ImageLoader const*, ImageLoader::InitializerTimingList*) + 425
    11 dyld 0x000000020c6c8d08 ImageLoader::recursiveInitialization(ImageLoader::LinkContext const&, unsigned int, char const*, ImageLoader::InitializerTimingList&, ImageLoader::UninitedUpwards&) + 474
    12 dyld 0x000000020c6c8c85 ImageLoader::recursiveInitialization(ImageLoader::LinkContext const&, unsigned int, char const*, ImageLoader::InitializerTimingList&, ImageLoader::UninitedUpwards&) + 343
    13 dyld 0x000000020c6c8c85 ImageLoader::recursiveInitialization(ImageLoader::LinkContext const&, unsigned int, char const*, ImageLoader::InitializerTimingList&, ImageLoader::UninitedUpwards&) + 343
    14 dyld 0x000000020c6c6b82 ImageLoader::processInitializers(ImageLoader::LinkContext const&, unsigned int, ImageLoader::InitializerTimingList&, ImageLoader::UninitedUpwards&) + 188
    15 dyld 0x000000020c6c6c22 ImageLoader::runInitializers(ImageLoader::LinkContext const&, ImageLoader::InitializerTimingList&) + 82
    16 dyld 0x000000020c6b362f dyld::initializeMainExecutable() + 199
    17 dyld 0x000000020c6b99a4 dyld::_main(macho_header const*, unsigned long, int, char const**, char const**, char const**, unsigned long*) + 8288
    18 dyld 0x000000020c6b222b dyldbootstrap::start(dyld3::MachOLoaded const*, int, char const**, dyld3::MachOLoaded const*, unsigned long*) + 457
    19 dyld 0x000000020c6b2025 _dyld_start + 37
    Thread 1:: com.apple.rosetta.exceptionserver
    0 runtime 0x00007ffdffe28a98 0x7ffdffe26000 + 10904
    1 runtime 0x00007ffdffe322b8 0x7ffdffe26000 + 49848
    2 runtime 0x00007ffdffe338e8 0x7ffdffe26000 + 55528
    Thread 2:
    0 runtime 0x00007ffdffe80914 0x7ffdffe26000 + 370964
    Thread 3:
    0 runtime 0x00007ffdffe80914 0x7ffdffe26000 + 370964
    Thread 0 crashed with ARM Thread State (64-bit):
    x0: 0x0000000000000000 x1: 0x0000000000000000 x2: 0x0000000000000000 x3: 0x000000011ee92d90
    x4: 0x0000000000000000 x5: 0x0000000000000007 x6: 0x0000000000000001 x7: 0x00007fff889d1d34
    x8: 0x00007ffdffea4000 x9: 0x0a3a818101630036 x10: 0x000000011ee92ddd x11: 0x00007ffdffe903d0
    x12: 0x00007ffdffe903c0 x13: 0x00007ffdffe8b777 x14: 0x0000000000000020 x15: 0x00000000ffffffff
    x16: 0x000000000000002e x17: 0x00007ffdffe7de0c x18: 0x800000011ee95b90 x19: 0x000000011ee92da0
    x20: 0x0000000106bc6000 x21: 0x0000000106bc5000 x22: 0x000000011ee8e260 x23: 0x0000000106bc7000
    x24: 0x00007ffdffe9c000 x25: 0x000000011f13f920 x26: 0x0000000000000203 x27: 0x0000000000000000
    x28: 0x00007ffdffea4ea8 fp: 0x000000011ee93db0 lr: 0x37277ffdffe7935c
    sp: 0x000000011ee92d90 pc: 0x00007ffdffe79364 cpsr: 0x40000000
    far: 0x00007ffdffe8acf3 esr: 0xf2000001
    Binary Images:
    0x1008ed000 – 0x10a6e5fff + (0)
    0x11f140000 – 0x11f19dfff +libtbb.dylib (0) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/libtbb.dylib
    0x11f28b000 – 0x11f2cbfff +libtbbmalloc.dylib (0) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/libtbbmalloc.dylib
    0x11f36c000 – 0x1207c0fff +libMKLDNNPlugin.dylib (0) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/libMKLDNNPlugin.dylib
    0x124361000 – 0x124955fff +libinference_engine.dylib (0) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/libinference_engine.dylib
    0x125786000 – 0x1264d4fff +libopencv_world.4.4.0.dylib (0) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/libopencv_world.4.4.0.dylib
    0x12769e000 – 0x1279fcfff +com.adobe.PM (AdbePM 5.0.00.377277 – 5.0.00.377277) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/AdbePM.framework/Versions/A/AdbePM
    0x1282ea000 – 0x128401fff +com.adobe.ACE (AdobeACE 2.20.02.47209 – 2.20.02.47209) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/AdobeACE.framework/Versions/A/AdobeACE
    0x128580000 – 0x12858cfff +com.adobe.AdobeCrashReporter (8.0 – 8.0.7) /Applications/Adobe Photoshop 2021/Adobe Photoshop 2021.app/Contents/Frameworks/AdobeCrashReporter.framework/Versions/A/AdobeCrashReporter
    0x1285c4000 – 0x1286b6fff +com.adobe.linguistic.LinguisticManager (14.1.0 –

    Se non applico la patch, Photoshop si avvia correttamente ma, ovviamente richiede la verifica abbonamento.
    Lightroom invece funziona correttamente.

    Rispondi
  15. Ciao, ho installato adobe 2020 master collection per mac … seguendo il video l’installazione va a buon fine … solo che quando vado per aprire non apre niente …

    Rispondi

Lascia un commento